24 Ottobre 2023

Per sedentari incalliti 25 minuti attività al dì salva-vita

News

24 ottobre 2023 – Con 20-25 minuti di attività fisica al giorno si può compensare l’aumento del rischio di morte dovuto a uno stile di vita altamente sedentario. Lo rivela una ricerca pubblicata sul British Journal of Sports Medicine e condotta da Edvard Sagelv, The Arctic University of Norway, Troms›. I risultati dimostrano che una quota maggiore di attività fisica giornaliera è legato a un rischio minore, indipendentemente dalla quantità di tempo trascorso seduti ogni giorno. Gli adulti trascorrono in media da 9 a 10 ore al giorno seduti, principalmente durante l’orario lavorativo. Uno stile di vita fortemente sedentario è associato a un rischio elevato di morte. Nell’analisi sono stati inclusi i dati raccolti con uno smartwatch indossato da quasi 12.000 persone di almeno 50 anni. I ricercatori hanno raccolto un minimo di 4 giorni di registrazioni, monitorando il campione per almeno 2 anni e informazioni potenzialmente influenti come sesso, livello di istruzione, peso, altezza, consumo di alcol e tabacco, malattie cardiovascolari, diabete. Complessivamente, 5943 persone trascorrevano meno di 10,5 ore sedute ogni giorno; 6042 registravano 10,5 ore o più di sedentarietà. Durante un periodo medio di 5 anni, 805 (7%) persone sono decedute, di cui 357 (6%) hanno trascorso meno di 10,5 ore sedute ogni giorno, e 448 hanno trascorso 10,5 ore o più. L’analisi dei dati dell’attività ha mostrato che essere sedentari per più di 12 ore al giorno si associa a un rischio di morte aumentato del 38% rispetto a una sedentarietà giornaliera di 8 ore, ma solo tra coloro che totalizzavano meno di 22 minuti giornalieri di attività fisica moderata o vigorosa. Più di 22 minuti giornalieri di attività fisica moderata o vigorosa sono stati associati a un rischio di morte inferiore. È emerso anche che 10 minuti aggiuntivi al giorno di attività fisica si associano a un rischio inferiore del 15% di morte in coloro che trascorrono meno di 10,5 ore seduti e del 35% in coloro che trascorrevano più di 10,5 ore seduti ogni giorno. I ricercatori concludono che “piccole quantità di attività fisica moderata o vigorosa possono costituire una strategia efficace per mitigare il rischio di mortalità da sedentarietà; accumulare più di 22 minuti di attività fisica moderata o vigorosa elimina il rischio di un elevato tempo trascorso seduti”.

BACK

news